Realizato da

Pubblicato il

mac

come generare un file fittizio placeholder dummy da un terminale mac

Ciao a tutti e benvenuti in questa guida su come generare un file fittizio usando un computer Mac (Terminal con comando mkfile). In alcuni casi è utile allo sviluppatore generare un finto file che può essere utilizzato per testare varie applicazioni e software. Per esempio se si vuole testare come un server gestisce l'upload di un file di grandi dimensioni, si possono generare vari file di diverse dimensioni che verranno poi utilizzati per testare il server. Il vantaggio di questo metodo è che non dobbiamo cercare nel nostro file system un file grande come un film o file .dmg, ma possiamo semplicemente creare questo file dal nulla usando il terminal del nostro computer Mac.  

Come generare un file specificando estensione e dimensione


Vediamo come usare il terminal per generare questi file. In questo esempio andiamo a creare un file .dmg ma lo stesso metodo vale per altre estensioni come: .mp3, .mp4,  .mov, .zip, .rar, .mk4, etc...

Vediamo i passi necessari:

  1. Come prima cosa vogliamo aprire l'app Terminal sul nostro Mac. 
    Potete aprire il terminal o navigando alle applicazione e selezionando Terminal o usando il Launchpad cercando la parola "Terminal"
  2. Una volta aperto il Terminal, navigate alla directory dove volete creare il file. Ora dobbiamo inserire il comando: mkfile seguito dai parametri: <dimensioni> e <nome + estensione>. Per esempio se vogliamo creare un file chiamato nomefile.dmg con dimensioni di 100 megabyte possiamo usare il seguente comando:
    mkfile 100m nomefile.dmg
    L'unità di misure default del comando mkfile è in byte, ma se vogliamo specificare l'unità di misura manualmente (come nell'esempio in alto) possiamo usare una delle opzioni di dimensioni: Queste sono (b: byte, k: kilobyte, m: megabyte, g: gigabyte)

    Per esempio se vogliamo generare un file con dimensioni di: 2 Giga byte possiamo usare il comando:
    mkfile 2g nomefile.dmg

Ci siamo! Abbiamo visto come generare un file fittizio usando il comando mkfile su un terminal mac specificando le dimensioni e l'estensione. 

Se hai una domanda puoi farla anche nella sezione commenti in basso

Grazie per aver letto questa guida suDevnews.it

Spero ti sia stata utile in qualche modo. Ti prego di supportare questa pagina mettendo mi piace alle nostre pagine social cliccando un basso, dove pubblichiamo regolermente notizie, tutorial e fatti curiosi sull'informatica. Grazie e ci vediamo alla prossima :)